• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Cambiamenti Cartoneschi……

Stamattina mentre vedevo la mia sacrosanta puntata di A-Team ho visto una pubblicità…. nuovi episodi di alcuni cartoni animati su Italia Uno in orari già occupati da alcune serie che adoro (OnePiece rulez)… in rete ho trovato un po’ di notizie: Da lunedì 25 gennaio, su Italia 1, si sposta Scooby-Doo alle ore 07:20, mentre Heidi ritorna in chiaro sempre dal 25 alle 07:45. Dall’8 febbraio, invece, tornerà Piggley Winks seguito da Scooby e sempre da Heidi. Al termine di Heidi, continuerà lo spazio WMT del mattino.
Da lunedì 1° febbraio 2010 su Italia 1 andranno in onda i seguenti cartoni: alle 13:40 American Dad (prima visione), alle 14:05 I Griffin (prima visione) e alle 14:30 I Simpson (dal lunedì al venerdì).

altre news molto aggiornate le trovate sul blog di Antonio Genna (dal quale ho copiaincollato il testo su)… ma dico…. che diamine di esperimenti!!!! ma lasciate in pace i cartoni!!!!!!!!!

sorteggi 2010

Girone A

1. Sudafrica
2. Messico
3.Uruguay
4.Francia

Girone B

1. Argentina
2.Rep Korea
3.Nigeria
4.Grecia

Girone C

1. Inghilterra
2. Usa
3.Algeria
4.Slovenia

Girone D

1. Germania
2.Australia
3.Ghana
4.Serbia

Girone E

1. Olanda
2.Japan
3.Cameroon
4.Danimarca

Girone F

1. ITALIA
2.Nuova Zelanda
3.Paraguay
4.Slovacchia

Girone G

1. Brasile
2.Korea DPR
3.Cote d’Ivoire
4.Portogallo

Girone H

1. Spagna
2.Honduras
3.Cile
4.Svizzera

Credevo fosse uno scherzo…. ma davvero è stata premiata?

Io, come moltissimi altri, ricevo la posta a singhiozzo, trafugata e perennemente in ritardo (molti non la ricevono proprio)… e al Post Expo 2009 Poste Italiane viene premiata come erogatore di servizi a 360°? Ma almeno consegnasse la posta (servizio primario)…

Ecco di seguito l’articolo pubblicato ieri

“Poste Italiane premiata ad Hannover come miglior Service Provider dell’anno

Hannover 30 settembre, 2009 – L’Amministratore delegato Massimo Sarmi ha ricevuto ad Hannover il “ Postal Technology International Award” 2009 vinto da Poste Italiane in qualità di miglior Service Provider dell’anno. Il premio, promosso da Postal technology international, è stato conferito nel corso del Post Expo 2009 , la più importante manifestazione mondiale del settore. Il premio viene assegnato ai migliori operatori mondiali che nel corso dell’anno si sono distinti per ricerca, sviluppo ed innovazione dei processi.

I riconoscimenti, assegnati da una giuria di 18 membri esperti del settore ed appartenenti ai maggiori operatori mondiali (USPS, Royal Mail, TNT, DHL, Australia Post etc), sono divisi sulla base di 6 diverse categorie: Innovazione Tecnologica, Innovazione nei processi di delivery, Innovazione dei trasporti e logistica, Sostenibilità e Ambiente, Miglior Supplier e Miglior Service Provider.


“Questo riconoscimento mi gratifica enormemente – dichiara l’Amministratore Delegato Massimo Sarmi – perché significa che il lavoro svolto in questi ultimi anni è stato condiviso e seguito con molta attenzione anche dalle business community internazionali di settore, che hanno evidentemente apprezzato lo sforzo innovativo espresso dalla nostra Azienda. Poste Italiane ha investito centinaia di milioni di euro nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie e per il triennio 2009- 2011 ha previsto nuovi investimenti in innovazione: una scelta importante – conclude Sarmi – che continuerà a garantire all’Azienda la capacità di fornire servizi ad alto valore aggiunto”.


Poste Italiane è stata giudicata miglior Service Provider dell’anno grazie al ruolo centrale che occupa nell’erogazione di servizi a 360 gradi: l’azienda guidata da Massimo Sarmi ha saputo infatti mantenere ben saldi i principi della propria mission aziendale declinata attraverso la capillare presenza sul territorio – con 14 mila uffici postali e un organico di 150 mila dipendenti – e la tradizionale vocazione a cogliere le esigenze della propria clientela, si tratti del privato cittadino, dell’azienda o della pubblica amministrazione. Il tutto attraverso una gestione equilibrata e lungimirante che l’ha portata a chiudere il bilancio, per il settimo anno consecutivo, in crescita – nonostante la crisi che ha colpito tutti gli altri operatori del settore – e a porre le basi per una sempre crescente presenza internazionale grazie all’esportazione del suo modello d’impresa e del proprio know how tecnologico, come dimostrano gli accordi sottoscritti con gli operatori di settore stranieri e le intese con lo US secret Service americano.”

Contro la pirateria

Google lancera’ un servizio che consente agli utenti cinesi di scaricare in modo gratuito brani musicali di Emi, Sony, Universal e Warner. La mossa servira’ a guadagnare terreno nel mercato delle ricerche internet, che in Cina vede trionfare Baidu.com. Il catalogo musicale di Google conta attualmente 350 mila canzoni di artisti cinesi e internazionali, e arrivera’ a 1,1 milioni di brani nei prossimi mesi.

Ma perchè solo in Cina??? sarebbe un ottimo servizio da allargare al mondo, così da combattere la pirateria. Vedremo

Una rondine non fa primavera ma fa Mondiale di Volley

A due anni esatti dalla finale dei Mondiali, prevista per il 10 ottobre 2010, è stata svelata al Palazzo delle Esposizioni di Roma la mascotte della manifestazione.

Si tratta di un uccellino, azzurro e bianco con il numero 10, che sembra uscito da un fumetto, brioso, spiritoso che trasmette dinamismo e libertà, con un pallone tra le zampe che sembra chiamare tutti a raccolta per iniziare la sfida.

Le sembianze della mascotte sono state svelate, ma non il nome. Il nome sarà scelto fra cinque “candidati” (Fly, Gamp, Italo, Mimmo, Volley) attraverso un sondaggio via internet.
  Potete esprimere le preferenze  sul sito dei Mondiali (http://www.volley2010.com/), su quello della Federpallavolo (www.federvolley.it
) e su quelli dei quotidiani sportivi

Ma che carina che è!!!!! Io voto FLY

Duff…. BEer…Duff…

Dopo il Messico, la Birra Duff dei Simpson arriva anche in Italia

Un po’ di tempo fa, la mitica Birra Duff, compagna inseparabile di Homer Simpson e Barney Gamble, era venduta in Messico, solo via internet.

 

 Ecco il sito Duff

 

Ora viene venduta anche in Italia, in comuni pub o bar, oppure via internet per un costo di 2,75 euro a bottiglia.

Una bella trovata marketing per la generazione di giovani cresciuti con Homer.

 

 

BiIiIiIiIiIirrrRrRrRRaAaAaAaAa

Video e Musica… promozionali….

Ecco l’ultimo di Fabri Fibra e Gianna Nannini… carino…. mooOOoolto promotional per l’Italia…

Birra Vs Vino… non fatemi scegliere!!!

Cresce nel Bel Paese il consumo di birra e la bionda spopola nei gusti degli italiani serrando il testa a testa con il vino nei pasti fuori casa. Così riporta l’ansa…. ma dai come si fa ad escluderne uno?

Sono diversi e ottimi allo stesso modo. Non si può scegliere. Dipende da cosa si ordina al ristorante, dalla voglia del momento… ma non si può dire, in Italia, che si preferisce la birra.

Io direi di assegnare un bel PARI ai due must.

E pace.

La condivisione del Sapere è Potere… e finalmente se ne sono accorti!

www.cine1.it

Italia pioniera

Nasce in Italia http://www.cine1.it, il primo sito europeo di video on demand gratuito in streaming su Internet. Sul sito si potra’ visionare gratis e legalmente un’ampia library contenente film, corti e documentari. Cine1 ha trovato molti investitori pubblicitari in Italia, paese scelto da Atlantic Pictures per il market test del progetto a livello europeo. Tra i film gia’ presenti sul sito Canone Inverso, Holy Smoke, Paura e delirio a Las Vegas, Gallo Cedrone.

Ecco cosa recita la sezione “Chi siamo”
Cerchi un modo facile, sicuro e totalmente legale per poter vedere gratis, anche in modalità full-scren film, documentari e cortometraggi sul tuo PC?
Bene, prova Cine1.it!
Con Cine1 potrai vedere ogni file video contenuto nella Library (costantemente aggiornata ed ampliata) senza nessun costo o abonamento, senza essere vincolato ad orari di palinsesto e senza nessuna periferica aggiuntiva.
Da provare assolutamente!!!!

La saga del tifoso «Toni»

Secondo me è fortissimo lo humor di questo spot. Certo, ci si può tranquillamente leggere un po’ di malizia e di risentimento (campioni del mondo noi… voglio dire….) ma in primo piano resta la messa in scena dello stereotipo italiano più forte al mondo. E’ un po’ come identificare i francesi solo dal basco e dalla baguette…..

E’ finito sulla ‘home page’ della catena di grandi magazzini di elettronica al consumo Media Markt il tifoso della nazionale italiana che la società del gruppo Metro – presente anche in Italia con il marchio Media World – ha deciso di utilizzare in una serie di spot per pubblicizzare i propri televisori a schermo piatto. Gli spot, dal titolo ‘Il miglior consiglio per gli Europei’, sono quattro in tutto e hanno per protagonista un tifoso della nazionale italiana di nome Toni, come il centravanti che gioca nel Bayern Monaco.L’uomo, con catena d’oro al collo e capelli con brillantina, vuole acquistare un televisore a schermo piatto per seguire gli Europei di calcio. E gli spot lo mostrano alle prese con alcune gag che mettono i luce le sue peggiori caratteristiche. In uno degli spot, Toni entra nel negozia e dice che i tedeschi sono “impazziti” per gli Europei e comprano televisioni, computer, laptop, “ma voglio comprare tutto a buon mercato”. E gli italiani?, si chiede. “Noi – risponde -, compriamo gli arbitri”. Poi torna davanti alla telecamera afferma: “Sto scherzando”.

 

 

 Ecco su youtube i  video spot!

Clicca QUI per il primo

Clicca QUI per il secondo

Clicca QUI per il terzo

 

“Porterà bene anche questa volta”, ha commentato Luca Toni, protagonista involontario – per il nome – dello spot tv. “Non avevo visto questo spot, e devo dire la verità, mi sembra strano: i tedeschi ci amano – ha aggiunto Toni – in un anno a Monaco non ho avvertito pregiudizi”. Caso analogo capitò prima della semifinale dei Mondiali contro la Germania padrona di casa, preparata da pesanti allusioni della stampa tedesca e richiami alla pizza. “Secondo me – ha concluso Toni – è un italiano che lo fa apposta: l’altra volta ha portato bene, porterà bene anche per l’Europeo. A me non dà fastidio più di tanto, ci ridiamo sopra e basta”.

LA SOCIETA’: NON VOGLIAMO OFFENDERE

La Media Markt non intende “offendere” nessuno con la sua campagna pubblicitaria. La società ammette che gli spot hanno suscitato proteste da parte di italiani che vivono in Germania ma “non molte”, precisa. Gli spot fanno parte di una campagna nazionale lanciata venerdì e che durerà fino al mese prossimo. Il tifoso Toni nella vita reale è un comico tedesco, Olli Dittrich, testimonial della Media Markt dal novembre 2007. “Tutti i personaggi interpretati dal comico per le nostre pubblicita’ – conclude la societa’ – sono ovviamente esagerati in modo umoristico”.Nessun commento sulla possibilità che la società ritiri gli spot sotto accusa.