• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Sentirsi

Overload. Un estremo overload di status e tag. Sono i social network a spingerci  ad esternare ciò che sentiamo, ciò che facciamo. Spesso la spinta crea situazioni ad hoc per essere riconoscibili sul web. E non ci si sente più. Non ci si sente nel senso che non si rispecchia più ciò che davvero si è. O meglio. Le scritte che la tastiera ci aiuta rapidamente a comporre, forse, crano tanti avatar di ognuno di noi. Una sorta di presenza costruita che poi si scontra con la realtà. Realtà smussata.

La web reputation DEVE essere la real reputation

 

das_keyboard

iPad Apple che tablet

Steve Jobs ha presentato il nuovissimo ritrovato Apple… l’iPAD… geniale, davvero. Direi affascinante. Ecco il video della presentazione ufficiale

I prezzi (prevedibili) del device variano in base alla capacità della memoria e alle caratteristiche della connessione WiFi con o senza 3G:

1. Il modello da 16 GB costerà:

– con WiFi semplice $499 (circa 354 euro)
– con WiFi e 3G $629 (circa 446 euro)

2. Il modello da 32 GB costerà:

– con WiFi semplice $599 (circa 425 euro)
– con WiFi e 3G $729 (circa 517 euro)

3. Il modello da 64 GB costerà:

– con WiFi semplice $699 (circa 496 euro)
– con WiFi e 3G $829 (circa 588 euro)

Contro la pirateria

Google lancera’ un servizio che consente agli utenti cinesi di scaricare in modo gratuito brani musicali di Emi, Sony, Universal e Warner. La mossa servira’ a guadagnare terreno nel mercato delle ricerche internet, che in Cina vede trionfare Baidu.com. Il catalogo musicale di Google conta attualmente 350 mila canzoni di artisti cinesi e internazionali, e arrivera’ a 1,1 milioni di brani nei prossimi mesi.

Ma perchè solo in Cina??? sarebbe un ottimo servizio da allargare al mondo, così da combattere la pirateria. Vedremo

Nuova frontiera nei casting londinesi

LONDRA – Il Sadler’s Wells, uno dei piu’ importanti teatri per la danza di Londra, ha lanciato un concorso online per trovare nuovi talenti. Il teatro ha invitato ballerini e coreografi a inviare un video su YouTube che verra’ esaminato da una giuria. L’autore o gli autori del video vincitore potranno esibirsi sul palco. Il concorso, il primo nel mondo della danza che usa internet come mezzo di selezione, si ripetera’ fino al 2012, quando sara’ premiato un ‘vincitore dei vincitori’.

Rivista trimestrale

non so perchè, non so per quanto, non so…. ma l’altro giorno per posta mi è arrivata questa copia di Desk – cultura e ricerca della comunicazione, rivista trimestrale a cura dell’UCSI e dell’USOB (la mia università). Forse arriva a chi ha scelto l’insegnamento di Scandaletti da seguire nel secondo semestre ormai alle porte… mah! Cmq è una rivista carina e interessante

desk

Dot…… what?!?!?!?

Addio “.com”: dal 2009 indirizzi internet liberi e in tutte le lingue

 

Il consiglio di amministrazione di Icann, la società che gestisce l’assegnazione degli indirizzi internet, ha approvato all’unanimità la proposta di permettere agli utenti di registrare domini di con estensioni di ogni tipo. Presto accanto ai classici domini “.it” o “.com” si potranno trovare indirizzi con “.buongiorno”, “.salve” e punto qualsiasi parola venga in mente al gestore di un sito.Approvata, sempre all’unanimità, anche l’apertura della rete agli alfabeti non latini, come l’arabo e il cinese, che fino a oggi dovevano passare attraverso traslitterazioni per essere utilizzati online. Le novità approvate, ha dichiarato il presidente di Icann, Paul Twomey, rappresentano «una grande opportunità per il settore», anche se ci vorranno «ancora almeno tre o quattro mesi per finalizzare i dettagli di questa liberalizzazione».

La data più probabile per l’effettiva entrata in funzione dei nuovi domini sarebbe il secondo semestre del 2009. Tra i dettagli che restano da definire, il costo di una pratica di registrazione di una nuova estensione, che secondo i calcoli dell’Afnic (l’autorità che gestice i domini francesi) potrebbe arrivare a decine di migliaia di euro.

 

Uccidi un grissino e vince Di Tonno

E dopo undici anni dai Jalisse un’altra meteora vince SanRemo

così tenero che si spacca con un grissinoE’ incredibile constatare come sia distante SanRemo dall’Italia… beh, su internet i vari blog riportavano il ronostico della vittoria di Lola Ponce e Giò di Tonno, quindi non mi spiego tutto questo susseguirsi di post misti a stupore e incredulità.

Io concordo con la Mariolina Simone che ha detot che questo pezzo è bello ma non sarà richesto in radio… ma vi ricordate la prima sera che hanno cantato stì due le parole non si capivano affatto né la parte maschile né quella femminile?

Ma andiamo oltre. La “Simil Elisa” L’Aura non compare nemmeno tra le prime 10 e potrebe anche starci, ma dove lo hano visto Cutugno al quarto? E Max Gazzè con quella sua canzone sulla linea telefonica in stile spot “Aldo Ramones” dove è andato a finire? I miei preferiti Cammariere e Bennato almeno sono nella top ten, ma cavolo lontaissimi dal podio!

Meneguzzi poi, buono solo per la settimana del festival (voci metropolitane dicono che poi scade e va ricostruito) che ci fa al sesto? Con l’apetura del televoto verso i telefonini io credevo in un boom di voti per i Finley, i cecchettiani beneamini dei giovani che avrebbero potuto dilapidare le paghette in televoti, ed invece sono solo quinti…

Non ci capirò mai niente sulle classifiche di SanRemo.

Ma qualcuno ha spiegato a Fabrizio Moro che l’anno scorso ha visto pechè aveva un testo sulla mafia e ora con “amore fa rima con cuore” no poteva pretendere la luna? (anche qui il terzo posto è un mistero per me).

La Tatangelo truccata come una Klingon (ma chi cavolo è invidioso della sua relazione?!!?!) è no commet con il 10regalato da Emilio Fede… lo stesso Fede che poi ha dato 8 politico al mondo intero… ma sentite questa parodia dei fratelli sberlecchio io sto ridendo da 10minuti :oD

… e qui torna il discorso sulla qualità della giuria di qualità…. ma che c’azzeccano conduttori, modelle, ballerine, opinionisti? Forse l’unico che c’entrava era Boncompagni…

Ma poi sono tutti undicesimi???? e l’ultimo chi è??? voglio saperlo!!! 

Cmq ho trovato il festival molto più leggero delle altre edizioni, ho visto quasi tutte le serate per intero.

Un plauso va alla rai che con il servizio on line di www.rai.tv ha permesso a tutti di vedere il festival (era pure ora di aprirsi all’ on-web).

Su internet gira voce che il prossimo anno sarà Carlo Conti a condurre SanRemo… io spero in Elio e le Storie Tese, davvero eccezionali nel DopoFestival e simpaticissimi.

Intanto accendiamo la radio e vediamo ancora una volta se la classifica del festival è smentita…

Io sento molto la Bertè sulle frequenze radio… però anche i Frank Head spopoleranno assieme a Cammariere e BEnnato (ecco mi sono sbilanciata e ora farò la figuraccia…).

 Ps. nella song di Gazzé c’è un passo davvero carino…

Chiuderò la curva dell’arcobaleno
per immaginarlo come la tua corona,
e con la riga dell’orizzonte in cielo
ci farò un bracciale di regina…
ma se solo potessi un giorno
vendere il mondo intero
in cambio del tuo amore vero!
Sai, qualcosa tipo “cielo in una stanza”
è quello che ho provato prima in tua
presenza…
dicono che gli angeli amano in silenzio,
ed io nel tuo mi sono disperatamente perso.