• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

30 maggio: fine trasmissioni

Philips_PM5544.svgBreve post di considerazione: oggi ho notato che molte trasmissioni tv hanno chiuso i battenti per la stagione. Niente più Magalli, Conti e via dicendo…. come se poi col sole e il caldo la gente non guardasse più la tv…. ora inizieranno a rifilare (almeno sulla tv generalista free) tonnellate di repliche e film d’importazione di dubbio interesse (per me).

Ok, è estate….

Annunci

Sir Ian McKellen and Derek Jacobi

Vicious is an amazing English humored commedy. It has a real touch of “dark laugh” that only if you are Brit or similar you’ll catch.

It is a shame that is nearly over, and the second season is going into production in 2014.

Btw the show is a “must see” for all and the lines are already part of the social life  🙂

Keep it on!!!!

Vicious

Ischia in Tv

Bud Spencer torna in tv dopo 15 anni di assenza: dal 9 maggio l’attore napoletano affiancherà l’investigatore Enrico Silvestrin nella nuova serie di Canale 5 ‘I delitti del cuoco’, sei puntate con la regia di Alessandro Capone. Nella fiction interpreta un ex commissario in pensione con una grande passione per la cucina, che lo porta ad aprire un ristorante a Ischia. Il locale diventa una specie di dependance della polizia, dove il vero commissario dell’isola finirà per risolvere i suoi casi insieme con l’amico cuoco. “Sono felice di questo ritorno in tv. Ma la cosa più bella è che, a dieta continua nella vita di tutti i giorni, per obblighi di copione ho potuto dare sfogo alla mia gola”. Non potranno mancare le mitiche scazzottate che l’hanno reso celebre: “Sganassoni fatti in casa: in tutta la mia carriera non ho mai usato controfigure, e mai le userò”.

Switch-off… mala Rai come al solito….

Da ieri lo switch-off nella provincia di Napoli: da ieri non vedo più la rai… ma è mai possibile che appena scatta l’innovazione tanto attesa mi compaiono camali RAI come RAI4, Rai Sport, RAiNews24, RAI Gulp… insomma ora vedo tutti i canali “nuovi” di mamma Rai e non vedo più i canonici Rai1,Rai2 Rai3… ma come è mai possibile?? siamo davvero alle solite con la Rai… io direi… basta canone!!!!

 

Ecco una serie di numeri verdi per le esigenze 😛

  • 800.022.000 del Ministero dello sviluppo economico dipartimento per le comunicazioni. E’ attivo dal lunedì al sabato esclusi i giorni festivi dalle ore 8.00 alle ore 20.00. Nei giorni 1, 2, 3 e 4 dicembre il call center sarà attivo dalle ore 8.00 alle ore 23.00. Al call center del Ministero delle Comunicazioni puoi rivolgere domande di carattere generale. Sono loro infatti che gestiscono la transizione alla tv digitale, ed hanno la situazione sotto controllo! Al Ministero puoi chiedere inoltre informazioni su come ottenere il contributo per l’acquisto del decoder.
  • 800.111.555 di RaiWay Call Center Tecnico per informazioni sulla ricezione e le frequenze Rai, attivo tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 23.00. Se non vedi più i canali RAI, o il tuo antennista deve fare delle modifiche all’orientamento dell’antenna, questo è il numero giusto da chiamare!
  • 800.128.333 del Servizio Tutela Consumatori dell’Ente Regione Campania e delle associazioni di consumatori. Se vuoi avere informazioni sui prezzi di assistenza e sul costo equo dei decoder, puoi chiamare dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 14.

Il falco e la colomba… scappano a Ischia?

Ho letto la trama dell’episodio del 3 novembre de “Il Falco e la Colomba” oddio… ma davvero la sceneggiatura diceva così?

Giulio tenta di liberare Elena dal convento di Castro. Gli uomini di Fra Michele, però, lo stanno aspettando e, dopo uno scontro a fuoco, il capitano rinuncia alla missione e si stacca dal gruppo dei suoi per facilitare la salvezza degli altri compagni d’armi.

Elena si sente tradita dalla madre, e fugge dal convento con Marietta alla ricerca di Giulio.
Dopo essersi ritrovati, i due amanti riescono a vivere qualche ora di pace con l’aiuto di Giacchieri, che nel frattempo organizza per loro una pronta fuga ad Ischia. (ma isola o “di castro”?)
Ma ormai l’intrigo contro di loro coinvolge personaggi potenti…

Mah…

Halloween si avvicina

Stasera… la sera dei mrti viventi…. delle streghe a cavalcioni sulla scopa di saggina…. dei pentoloni fumanti con occhi di rospo e ali di pipistrello….. buhauhahuahuha

Per allietare la serata (per chi resta in casa) sono pochi i palinsesti “sensibili” alla festa… diciamo solo Italia1 e rivolta ai bambini… insomma non aspettatevi il sano splatter americano (i film horror di serie b americani sono davvero il massimo in queste occasioni, ma bisogna accontentarsi).

Per chi ama leggere o vuole fare un regalo originale in questa festa, c’è un libro carinissimo (che comprerò se lo trovo) ed è Orgoglio e Pregiudizio e Zombie (costa €15,00). Sì proprio il grande successo di Jane Austin, rivisto in chiave “zombiesca”.

Eccone un riassuntino-presentazione:  è cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello. Così inizia Orgoglio e pregiudizio e zombie, versione fedelmente aggiornata del celeberrimo capolavoro di Jane Austen, grazie a numerose scene «inedite» in cui, a farla da protagonisti, sono appunto gli zombie. Pubblicato da una piccola casa editrice americana, questo romanzo ha suscitato l’entusiasmo sia dei neofiti sia dei più fanatici ammiratori della Austen, scalando in breve tempo tutte le classifiche di vendita e imponendosi come il fenomeno editoriale dell’anno. E il motivo di un successo tanto clamoroso è semplice: al fascino di una storia d’amore senza tempo, si aggiunge il divertimento di una lotta senza esclusione di colpi contro l’orribile flagello che si è abbattuto sull’Inghilterra, arrivando fino al tranquillo villaggio di Meryton, dove l’indomita Elizabeth Bennet, insieme con le sue sorelle, è impegnata a contrastare orde di famelici morti viventi. Un ruolo che le calza a pennello, almeno finché non arriva il bello e scontroso Mr Darcy a distrarla… Pieno di romanticismo e avventura, di cuori infranti e cadaveri affamati, di argute schermaglie e duelli all’arma bianca, Orgoglio e pregiudizio e zombie trasforma una pietra miliare della letteratura mondiale in un libro che si ha, finalmente, davvero voglia di leggere. O che non si vede l’ora di rileggere.

Un aspetto carino e musicale può essere Soul Cake…. da mangiare e ascoltare… ecco la versione di Sting del canto celtico antichissimo….

 

e per vedere un film che dura pochissimo, in bianco e nero e che è in stile Halloween, ma divertente… vi suggerisco una chicca…. Mary Jane’s Mishap

Beh…. buon Halloween!!!!!!

Bud Spencer in tv a ISCHIA!!!!

Bud Spencer torna sul set per Mediaset, nella serie tv “I delitti del cuoco”. Come anticipa il portale

cinemotore, l’attore napoletano sara’ un vecchio commissario che ha aperto a Ischia un ristorante. Nell’isola sarà raggiunto dal figlio, anche lui commissario, che grazie al padre riuscirà a risolvere i misteriosi casi che gli si parano davanti. Alla regia Alessandro Capone che gia’ lo ha diretto in passato (“Extralarge”)

A luglio come notizia circolava questa:

 09-07-2008: BUD SPENCER: IL FILM “UCCIDERE E’ IL MIO MESTIERE”, IL MEDIOMETRAGGIO “PANE E OLIO”, E ALTRE NOVITA’
 
Uscirà nelle sale cinematografiche tedesche, nella stagione invernale che sta per iniziare, il film “Mord ist mein geschaft liebling” (trad. letterale: “Uccidere è il mio mestiere, cara”) in cui Bud ha recitato come attore non protagonista. Non ci sono segnalazioni, per adesso, circa un’eventuale uscita del film anche in Italia.
Verrà invece probabilmemte trasmesso in una rete televisiva italiana, nei prossimi mesi, il mediometraggio già segnalato “Pane e olio” le cui riprese si sono ormai concluse.
Si parla infine anche di una fiction Mediaset dal titolo “I delitti del cuoco”, che vedrebbe Bud nel ruolo di un ristoratore investigatore: sono ancora completamente da decidere i soggetti e le sceneggiature, e pertanto le eventuali riprese non si terranno, previsionalmente, prima del 2009.

Forse avranno anticipato le riprese… ma qui ad Ischia il mitico BUDdone ancora deve mettere il suo PIEDONE 🙂