• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Siviglia day #32

Sabato in giro. Sì, completamente in giro, tra stradine, chiese, monumenti e centri commerciali. Sabato di Halloween con persone di ogni età travestiti da zombie, taglialegna assassini e vampiri. Un clima amichevole, rispettoso degli spazi e delle persone. Diciamo che tutto era a misura di persona. Dopo un giro e l’aver visto la mostra sulla “settimana santa” mi sono diretta allo Starbucks per un megamuffin e un pumpkin spice (happy halloween to me) e poi dritta a Piazza di Spagna per fotografarla in notturna.

Credevo che il parco fosse chiuso la notte, il grandissimo Parque di Maria Luisa, invece no, era aperto e pieno di turisti a passeggio come se fosse giorno. Stupendo. E che bella la piazza con la fontana, insomma una bella passeggiata di sera.

Annunci

Siviglia day #31

Giornata passata tra negozietti e vetrine, tra ombra e sole: dal centro storico al ponte che mi ha condotto a Triana e sono rientrata. Le strade sono piene di bimbi con i costumi di Halloween, ma anche adulti che gironzolano travestiti. E tantissimi turisti! Il parco di Maria Luisa è splendido e immenso, con tante sorprese da scovare. Il sole caldo è un piacere in questa coda di ottobre. Tanti i monumenti, i simboli e le immagini che si rincorrono in questa città metropolitana.

Siviglia day #30

Ho deciso di fare un giro al mercatino di Feria del giovedì, un secondo giro. E’ sempre carino da vedere, con le sue tantissime cose e la strada pe arrivarci merita una bella passeggiata. Sono poi rientrata per pranzo dopo aver preso delle piccole cose per strada. Un salto in ateneo e poi via per un altro giro in centro e per le stradine laterali. Inizia a far freddo anche qui  e  quando cala il sole, si sente un umido addosso non indifferente!

Siviglia day #29

Oggi ho esplorato la parte alta della città (alta rispetto al mio alloggio) e dopo aver passato la Macarena (bellissima basilica con una storia interessante, come quella legata al seppellimento della statua in una cassa, come fosse un cadavere, per salvarla dalla distruzione della guerra civile link) sono giunta nella zona ospedaliera e del cimitero. Bellissimo cimitero moderno ed antico, spagnolo e gitano… insomma, interessante nei dettagli e nella stratificazione di storia presente.

Al pomeriggio sono stata ad una conferenza di presentazione del corso di dottorato con una docente dalla University of Southampton. Alla sera cena “iberica”.

Siviglia day #28

Continuano le esplorazioni. Stamattina abbiamo fatto una perlustrazione alla stazione di Santa Justa, e abbiamo preso i biglietti per Cadice. Poi via a “sbirciare” in alcune chiese e musei, piazze e profili. Pomeriggio in ateneo e sera a casa.

Siamo agli sgoccioli della mia permanenza in terra andalusa, manca poco al mio ritorno. “Che sia l’inizio di una serie di esperienze all’estero” mi ha detto Pepe. Già, chissà.

Siviglia day #27

Piovosissima mattinata seguita da un pomeriggio di calma e di buon sole. Siviglia e il meteo sono molto bizzarri, ma va bene così.

Dopo una mattinata trascorsa tra biblioteca e aula studio, al pomeriggio sono tornata al Real Alcazar per vedere i giardini che non ero riuscita ad ammirare la prima volta che ci sono andata. Sono riuscita a non riuscire a perdermi all’interno del labirinto e ho visto il pavone 😉

 

Siviglia day #26

Domenica sivigliana, domenica di sole, mercatini e corse nel centro storico.

Siviglia è anche questo, è vivere il territorio appieno, con amici, bambini e famiglia. Passeggiando stamattina sono arrivata a Plaza De Encarnacion dove vi era la linea di arrivo di una corsa di 3km a Casco Antiguo, uno dei centri storici. Una festa, con gruppi musicali che suonavano dal vivo la musica di accompagnamento (posizioni a distanza l’uno dall’altro) e tanta allegria.

Dopo l’arrivo ho proseguito lungo la parallela e ho raggiunto il Museo delle Belle Arti, con la piazzola piena di artisti che esponevano le proprie opere.

Poi ancora tanti corridori che passeggiavano per raggiungere le aree parcheggio, la metro e l’autobus.

Al centro vi era il mercatino della filatelia, con tantissimi appassionati muniti di album alla ricerca dei “pezzi mancanti”.

Col sole, non troppo caldo, Siviglia è incantevole.