• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Credevo fosse uno scherzo…. ma davvero è stata premiata?

Io, come moltissimi altri, ricevo la posta a singhiozzo, trafugata e perennemente in ritardo (molti non la ricevono proprio)… e al Post Expo 2009 Poste Italiane viene premiata come erogatore di servizi a 360°? Ma almeno consegnasse la posta (servizio primario)…

Ecco di seguito l’articolo pubblicato ieri

“Poste Italiane premiata ad Hannover come miglior Service Provider dell’anno

Hannover 30 settembre, 2009 – L’Amministratore delegato Massimo Sarmi ha ricevuto ad Hannover il “ Postal Technology International Award” 2009 vinto da Poste Italiane in qualità di miglior Service Provider dell’anno. Il premio, promosso da Postal technology international, è stato conferito nel corso del Post Expo 2009 , la più importante manifestazione mondiale del settore. Il premio viene assegnato ai migliori operatori mondiali che nel corso dell’anno si sono distinti per ricerca, sviluppo ed innovazione dei processi.

I riconoscimenti, assegnati da una giuria di 18 membri esperti del settore ed appartenenti ai maggiori operatori mondiali (USPS, Royal Mail, TNT, DHL, Australia Post etc), sono divisi sulla base di 6 diverse categorie: Innovazione Tecnologica, Innovazione nei processi di delivery, Innovazione dei trasporti e logistica, Sostenibilità e Ambiente, Miglior Supplier e Miglior Service Provider.


“Questo riconoscimento mi gratifica enormemente – dichiara l’Amministratore Delegato Massimo Sarmi – perché significa che il lavoro svolto in questi ultimi anni è stato condiviso e seguito con molta attenzione anche dalle business community internazionali di settore, che hanno evidentemente apprezzato lo sforzo innovativo espresso dalla nostra Azienda. Poste Italiane ha investito centinaia di milioni di euro nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie e per il triennio 2009- 2011 ha previsto nuovi investimenti in innovazione: una scelta importante – conclude Sarmi – che continuerà a garantire all’Azienda la capacità di fornire servizi ad alto valore aggiunto”.


Poste Italiane è stata giudicata miglior Service Provider dell’anno grazie al ruolo centrale che occupa nell’erogazione di servizi a 360 gradi: l’azienda guidata da Massimo Sarmi ha saputo infatti mantenere ben saldi i principi della propria mission aziendale declinata attraverso la capillare presenza sul territorio – con 14 mila uffici postali e un organico di 150 mila dipendenti – e la tradizionale vocazione a cogliere le esigenze della propria clientela, si tratti del privato cittadino, dell’azienda o della pubblica amministrazione. Il tutto attraverso una gestione equilibrata e lungimirante che l’ha portata a chiudere il bilancio, per il settimo anno consecutivo, in crescita – nonostante la crisi che ha colpito tutti gli altri operatori del settore – e a porre le basi per una sempre crescente presenza internazionale grazie all’esportazione del suo modello d’impresa e del proprio know how tecnologico, come dimostrano gli accordi sottoscritti con gli operatori di settore stranieri e le intese con lo US secret Service americano.”

cosa va servita fredda………?????

Directly from FB

——————–
Oggetto: PREMIO ISCHIA: DUE MILIONI DI TELESPETTATORI

Il Premio Ischia si conferma il premio di giornalismo più seguito d’Italia.
Grande successo per la serata trasmessa da RAI UNO. Con uno share del 16,2% con punte del 30% il Premio Ischia é stato seguito da circa duemilioni di telespettatori.
Il Premio è stato presentato da Franco Di Mare e Paola Saluzzi: hanno partecipatp Giovanni Allevi, Antonello Venditti, Alice, i Cluster, Angelica Sepe, il gruppo pop dei Lunik e Senit. Altri premi come l’Amalfi Award dell’ex presidente RAI Biagio Agnes avevano precedentemente ottenuto solo il 9% di share.

Massimo Colella vince nella sezione universitari del Premio Certame Bruniano

Roberta Granato, infatti, del Liceo “Lanza” di Foggia si è aggiudicata il primo premio di duemila euro del IX Certame Internazionale Bruniano. Mentre il primo premio di mille euro, riservato alla sezione universitari, è andato a Massimo Colella, di Forio d’Ischia, dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

“Sono molto felice per questo risultato – ha sottolineato Massimo Colella – in particolare sono felice di questa ennesima esperienza importante che ho avuto la possibilità di realizzare grazie al certame bruniano”.

Quest’anno il certame ha avuto la felice combinazione dell’abbinamento con l’anteprima della Biennale Bruniana e si è arricchito di iniziative ed incontri.

Premi e fagioli….

Premio alla carriera a Bud Spencer dall’Ischia Global Film & Music Fest (12-19 luglio). Spencer compira’ 80 anni il prossimo ottobre. Bud Spencer, vero nome Carlo Pedersoli, napoletano, e’ stato anche olimpionico e campione italiano di nuoto. Ha recitato in oltre 70 film di cui 18 nella mitica coppia con Terence Hill. A Ischia girera’ questa estate la fiction “I delitti del cuoco”, 13 puntate per Mediaset, dove interpretera’ un commissario che ha aperto un ristorante proprio qui da noi.

Questa sera ore 21.00-CineTeatro Excelsior-Ischia una serata da cantautore

premio

Johnny Depp e i Transformers

 
LOS ANGELES – L’incendio a Universal City non ha impedito lo svolgimento degli Mtv Movie Awards, premi decisi dal pubblico e consegnati al Gibson Ampitheater, a Los Angeles. Transformers, di Michael Bay, è stato votato come miglior film del 2007, una delle categorie classiche in una serata che premia categorie stravaganti come il miglior bacio (vinto dal film Step up 2), la miglior scena di lotta (vinto da Never Back Down) e il miglior film dell’estate “until now”, fino ad adesso. Un’iniziativa che Seth Rogen ha giudicato “senza senso” prima di consegnare il premio, un bicchiere di popcorn dorati, insieme a James Franco, a Robert Downey jr e Jon Favreau per Iron Man.

Proprio i due presentatori, co-star in Pineapple Express, hanno causato lo scandalo della serata fumando uno spinello sul palco. Rogen, già protagonista di Molto incinta, non ha mai nascosto, sul set e nella vita privata, il suo utilizzo di marijuana, ma la gag sarebbe stata scritta dagli autori del programma e lo spinello sarebbe stato finto. Anche se le riprese della scena da parte delle telecamere di Mtv hanno fatto pensare esattamente il contrario.

“Era uno scherzo organizzato da Mtv – ha detto James Franco dopo che la performance ha lasciato sbalordita l’audience -, ma all’ultimo minuto hanno detto che non l’avremmo potuto fare”. Nonostante il network abbia deciso, all’ultimo minuto, di non trasmetterla, l’ordine è arrivato troppo tardi e i due attori hanno acceso lo spinello sul palco, mentre le telecamere non hanno ripreso la scena, allontanandosi prima a mostrare tutto il palco e poi i volti stupiti degli spettatori. Robert Downey jr, inquadrato prima che venisse annunciata la vittoria del suo film, ha mostrato un’espressione sbalordita, come la cantante Rihanna. L’attore, che si è curato in clinica per la dipendenza dalla cocaina, ha commentato: “Grazie per questa presentazione intossicante” quando ha ricevuto il popcorn d’oro. “Non sono una persona divertente, chiedetelo a chiunque” è stato invece il commento di Johnny Depp alla sua vittoria come miglior performance comica per Pirati dei Caraibi. Depp è salito sul palco due volte: ha vinto infatti anche come miglior cattivo con il barbiere di Sweeney Todd.

La “nuova star” dell’anno è Zac Efron, arrivato sul grande schermo con il musical Hairspray. Ellen Page, miglior performance femminile per Juno, ha tenuto un discorso più classico, durante il quale ha ringraziato la sceneggiatrice premio Oscar Diablo Cody, mentre Will Smith, miglior attore per Io sono leggenda, ha detto di fare del suo meglio: “In Io sono leggenda ci sono solo io per buona parte del film, grazie di averlo guardato comunque” ha detto l’attore, accompagnato a ritirare il premio dal figlio Jaden. Un onore ancora più grande é toccato ad Adam Sandler: a consegnargli il popcorn come “attore di una generazione” è stato Tom Cruise, per l’occasione in ginocchio. Sandler si è esibito in una delle performance musicali della serata, una parodia di Nobody does it better di Carly Simon dedicata a se stesso. La serata ha presentato anche numeri musicali più classici: i Coldplay hanno interpretato Viva la vida, mentre le Pussycat Dolls si sono esibite con When I grow up. 

Nokia n73 in palio

Ormai in internet ci sono concorsi a premi di ogni sorta…. e che premiano l’essere attivi degli internauti. Ecco un contest per vincere un bellissimo cellulare Nokia n73. Il regolamento completo del contest lo trovate cliccando QUI 

 

Contest pensato da Guadagnare Online e sponsorizzato da Stilegames