• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Compleanno

Beh, in fin dei conti questo è un blog…. e non potevo non scrivere un post per il compleanno di…. RUBY!!!! Ebbene sì, il mio cucciolotto chihuahua ogi compie 3 anni… e come era contento quando ha scartato il suo regalo! Un multipack di snack di carne fresca e un bell’osso di pelle di bovino da sgranocchiare!

                                                                                                          E’ felicissimo!!!

Auguri Ruby!!!

Cleopatra e Antonio

Trovare le tombe di Antonio e Cleopatra.
E’ questa la missione di un gruppo di studiosi egiziani e dominicani, convinti di aver trovato dopo lunghissime ricerche l’esatta posizione del loro sepolcro.
Si tratterebbe del tempio di Tabusiris, 30 chilometri a nord di Alessandria, in Egitto.

Per il momento gli archeologi hanno estratto dal tempio una statua di bronzo di Afrodite, una testa d’alabastro che raffigura proprio la leggendaria regina d’Egitto, e 22 monete che raffigurano il suo volto

Massimo Colella vince nella sezione universitari del Premio Certame Bruniano

Roberta Granato, infatti, del Liceo “Lanza” di Foggia si è aggiudicata il primo premio di duemila euro del IX Certame Internazionale Bruniano. Mentre il primo premio di mille euro, riservato alla sezione universitari, è andato a Massimo Colella, di Forio d’Ischia, dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

“Sono molto felice per questo risultato – ha sottolineato Massimo Colella – in particolare sono felice di questa ennesima esperienza importante che ho avuto la possibilità di realizzare grazie al certame bruniano”.

Quest’anno il certame ha avuto la felice combinazione dell’abbinamento con l’anteprima della Biennale Bruniana e si è arricchito di iniziative ed incontri.

Una domenica di finali

Ieri è stata una seratona di finali per il pubblico dei reality.  Ma dico, chi guarda la fattoria 4  non è lo stesso pubblico che guarderebbe con piacere X-Factor? Vabbè, scelte di concorrenza…. un po’ stupide a mio avviso. Metterli in due giorni avrebbe fatto lievitare gli ascolti e anche le persone votanti (a mio avviso). Come anche spostare su Rai Uno la finale musicale… su youtube non ho trovato un video di buona qualità, no ancora almeno. E io ad esempio ch ho seguito ogni puntata di XFactor la finale non l’ho vista perchè non vedo bene il canale….

Cmq è stato il trionfo delle M: Matteo sulla Rai e Marco Baldini su Mediaset.

 

 

Vi linko i dati d’ascolto (rai 1 ha registrato 1000 spettatori in più di canale 5)

Sull’R2… il famoso autobus napoletano…

A Napoli, cinque filosofi, tutti stranieri, sono stati rapinati mentre erano su un autobus, mentre si recavano ad Ischia per un convegno. Gli studiosi erano sull’autobus R2, che dalla stazione centrale in Piazza Garibaldi porta in Piazza Municipio. I borseggiatori hanno preso un bottino di 600 euro, più tutte le carte di credito dei filosofi. A subire il danno maggiore è stato il professore croato Mislav Kukoc dell’Istituto di scienze sociali “Ivo Pilar” di Spalato, che aveva con sè tre borse e mentre dei ragazzi lo aiutavano a portarle sul bus, qualcuno gli ha sfilato il portafogli dalla giacca. Per il professor Luca Scarantino, che s’è occupato della segreteria del convegno di filosofia, la situazione successa è davvero incredibile e sconcertante, poi sui 5 professori borseggiati aggiunge: «Beh, loro hanno sicuramen­te subìto un danno, che per qualcuno è stato anche piutto­sto grave. Però sono stati i primi a ‘‘consolarsi’’, se così posso dire, verificando la bontà di tutto il resto, la dedi­zione appassionata degli orga­nizzatori e questa loro capacità di andare avanti anche se lo scenario generale non è dei più favorevoli. Alla fine, è que­sto ciò che conta di più».

Ma dico… non potevano prendere il comodissimo “ALIBUS” che con 3€ ti porta sano e salvo fino a Piazza Municipio (infatti fa il tratto Piazza Municipio – Piazza Garibaldi – Aeroporto Capodichino). Costa di più dell’UnicoCampania a 1,10€ ma comunque non si rischia nulla ed è molto più veloce perchè viaggia su un’altra corsia e non fa fermate.

Gli oganizzatori potevano prevedere transfer o informare su questo autobus o far scendere le persone alla stazione di Mergellina, evitando la zonaccia della ferrovia. Mah. Quando leggo queste cose resto senza parole.

Auguri…

Buona Pasqua (italiano)

– A fraylekhn Pesah (yiddish)

– Alleluja (latino)

– Boa Pascoa (portoghese)

– Boldog Husveti Unnepeket (ungherese)

– Bonan Paskon (esperanto)

– Bwana amefufuka pasaka njema (swahili)

– Christus is verrese (afrikaans)

– Eid-foss’h Mubarak (arabo)

– Feliç Pasqua (catalano)

– Feliz Pascua (spagnolo)

– Fu huo jie kuai le (cinese)

– Gesegnete Ostern (tedesco)

– Glad Pàsk (svedese)

– God Påske (norvegese)

– Happy Easter (inglese)

– Hristos voskres Voistinu voskres (ucraino)

– ‘Iorana i te Mahana Ora Haka ‘Ou o ‘Ietu (rapa nui)

– Joun buhwaljol deseyo (coreano)

– Joyeuses Pâques (francese)

– Kalo Paska (greco)

– Kristus on surnuist üles tyusnud (estone)

– Linksmu Velyku (lituano)

– Maligajang pagkabuhay ni Kristo (tagalog)

– Mutlu Paskalya (turco)

– Sapraudý uvaskrós (bielorusso)

– Schastlivoi Paskhi (russo)

– Selamat Paskah (albanese)

– Selamat Paskah (indonesiano)

– Shu no go-fukkatsu, omedetoo gozaimasu (giapponese)

– Siunattua Pääsiäistä (finlandese)

– Sreken veligden (macedone)

– Sretan Uskrs (croato)

– Szczesliwych Swiat (polacco)

– Upprisa Krists (islandese)

– Zalig Paasfeest (olandese)

no.. le mie piantine preferite….

 Anche se per quest’anno sono arrivate “sane e salve” nei supermercati, le uova di Pasqua potrebbero essere in pericolo negli anni futuri. Un fungo e un virus stanno devastando molte piantagioni di cacao in Africa e America Latina. Stando a New Scientist, i nemici sono il virus del rigonfiamento dei germogli del cacao (CSSV), che sta procurando effetti devastanti sulle piantagioni dell’Africa occidentale e il fungo parassita “scopa della strega’” che distrugge le piantagioni del Brasile.