• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Nuova frontiera nei casting londinesi

LONDRA – Il Sadler’s Wells, uno dei piu’ importanti teatri per la danza di Londra, ha lanciato un concorso online per trovare nuovi talenti. Il teatro ha invitato ballerini e coreografi a inviare un video su YouTube che verra’ esaminato da una giuria. L’autore o gli autori del video vincitore potranno esibirsi sul palco. Il concorso, il primo nel mondo della danza che usa internet come mezzo di selezione, si ripetera’ fino al 2012, quando sara’ premiato un ‘vincitore dei vincitori’.

Quando si dice che lo shopping fa male

Oltre al portafoglio, lo shopping natalizio può creare danni a mente e a corpo. Lo ha affermato una ricerca della University of East London in collaborazione con Moneysupermarket Shopping.

Secondo i ricercatori, lo shopping aumenterebbe i livelli di stress. Gli acquisti di Natale, cioe’, provocherebbero l’aumento della pressione sanguigna dei consumatori di circa il 50 per cento. Un incremento pericoloso che puo’ portare i soggetti a soffrire di ipertensione e di problemi renali.

E che luna ieri al Solstizio!!

Che bella serata

LONDRA – Circa 30 mila persone hanno festeggiato all’alba di oggi con danze e canti il solstizio d’estate a Stonehenge, il sito archeologico di Wiltshire, in Inghilterra. Il sole è sorto alle 4 e 58 minuti e un’ovazione generale ne ha accompagnato l’apparizione. Moderni druidi (discendenti dei sacerdoti celtici che duemila anni fa organizzarono la resistenza contro Giulio Cesare), ecologisti, neo-hippies e semplici curiosi si sono radunati davanti alla pietra Heel, la cosiddetta “Pietra del tallone”.

Leggenda vuole che il diavolo abbia scagliato questo masso contro un frate colpendolo al tallone. L’impronta del frate si sarebbe così impressa sulla pietra. Peter Rawcliffe, un ragazzo di 26 anni, ha commentato così la sua presenza a Stonehenge: “Mi sento come un druido clandestino. Durante l’anno costruisco giocattoli, ma durante il solstizio d’estate viene fuori l’hippy che c’é in me. E’ davvero un’esperienza magica”. John Tarbuck, di 33 anni e originario della Cornovaglia ha invece detto: “Festeggiamo la natura, la vita e tutto ciò che fa sì che il nostro pianeta continui a girare ogni mondo”.

L’English Heritage, l’ente che si occupa della protezione del patrimonio artistico britannico, sostiene che l’affluenza di quest’anno è stata la più alta della storia insieme a quella del 2003. Sempre all’alba di oggi la polizia britannica ha arrestato 15 persone, colpevoli di violazioni varie all’ordine pubblico. Stonehenge (in antico inglese “pietra sospesa”) è un sito neolitico, costituito da un insieme circolare di pietre erette, i menhir, in lingua celtica. Le ipotesi più fantasiose sulla sua origine attribuiscono la sua edificazione ai druidi o addirittura al Mago Merlino. Gli archeologi invece ipotizzano che potesse essere un tempio, un osservatorio astronomico o una metropoli. L’Antico Ordine dei Druidi (AOD) iniziò a celebrare ufficialmente il solstizio d’estate il 21 giugno del 1905. Con il passare degli anni l’appuntamento divenne sempre più popolare. La sopravvivenza di Stonehenge era stata messa in dubbio da un progetto di tunnel autostradale che sarebbe dovuto passare proprio sotto il sito archeologico. L’ipotesi era stata poi messo da parte perché antieconomico e pericoloso per l’ambiente. Nel luglio scorso Stonehenge non era stata inclusa, a differenza del Colosseo, fra le “Nuove Sette Meraviglie del Mondo”, scelte attraverso un discusso sondaggio planetario. La sua esclusione aveva destato numerose polemiche.

IL SENSO INGLESE DELLO HUMOUR? SI TROVA NEL DNA

A differenza degli americani, geneticamente limitati alla scherzosità più innocente e gioviale

Negli inglesi il feroce e surreale senso dello humour, il gusto della battuta sarcastica e la capacità di autodeprecazione sono caratteristiche innate: stanno nel profondo del loro dna. A differenza degli americani, geneticamente limitati alla scherzosità più innocente e gioviale. La scoperta, riportata oggi con risalto dal domenicale ‘Independent on Sunday’, è stata fatta all’università canadese dello Western Ontario analizzando il senso dello humour in duemila gemelli inglesi e in altrettanti gemelli americani. Negli Stati Uniti la tendenza al sarcasmo sembra soprattutto associata, per quel poco che viene praticata, al contesto familiare in cui si cresce. In Inghilterra invece esiste in apparenza una solida “base genetica” che spiega il debole per l’umorismo negativo, aggressivo, mordente. Benché si considerino portatori di un senso dello humour più intelligente rispetto ai cugini di oltre Atlantico, gli inglesi non hanno però molte ragioni per andar fieri della ‘scoperta’ appena fatta in Canada: sarcasmo, autodeprecasione, umorismo sferzante sono infatti associati a tratti nevrotici di personalità, a problemi di depressione e ansia.  

Londra realizza macchina fotografica che “vede” sotto i vestiti

Una società britannica ha prodotto una macchina fotografica che può rintracciare armi, droga o esplosivi nascosti sotto i vestiti delle persone da una distanza fino a 25 metri, in quella che potrebbe essere una svolta nel settore industriale della sicurezza.

La macchina fotografica T5000, creata dalla ThruVision, usa quella che la società definisce “tecnologia di rappresentazione passiva” per identificare oggetti attraverso i raggi elettromagnetici naturali — conosciuti come Terahertz or T-rays — emessi.

La macchina fotografica ad alto potenziale può scovare oggetti nascosti a distanza e funziona anche quando le persone sono in movimento. Non rivela dettagli fisici dei corpi e venire sottoposti al suo “sguardo” non è dannoso, secondo quel che riferisce l’azienda.

La tecnologia, che ha applicazioni militari e civili e potrebbe essere usata in aeroporti affollati, in centri commerciali o a eventi sportivi, verrà presentata a una esposizione scientifica patrocinata dall’Home Office britannico il 12 e 13 marzo.

Quando si dice “al momento giusto e nel posto giusto”

Era in platea, salva opera a Londra

LONDRA – Al Coliseum Theatre di Londra, il baritono Paul Whelan e’ dovuto salire sul palco per sostituire il protagonista della Lucia di Lammermoor.Il cantante, in platea per assistere allo spettacolo, non immaginava di dover salvare la rappresentazione, prendendo il posto di Clive Bayley, che ha perso la voce a causa di un’infezione alle vie respiratorie. Whelan, chiamato sul palco per il secondo atto, ha iniziato a cantare dalle quinte mentre Bayley mimava le parole