• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI
  • Annunci

79centesimi per avere Ischia in tasca

La serie di applicazioni turistiche Filmcards si arricchisce con una nuova guida interamente dedicata all’isola campana. Foto, video e tante informazioni utili per i turisti.

Dopo aver recentemente pubblicato su App Store l’applicazione turistica dedicata ai monumenti e ai luoghi d’interesse di Roma, iFilmcards sembra voler approfittare delle vacanze estive per lanciare un nuovo strumento dedicato alla nota località marittima di Ischia. Il software condivide lo stesso engine dei precedenti, e presenta quindi svariate somiglianze estetiche e contenutistiche: è possibile consultare la lista dei luoghi più importanti, con la storia e la descrizione, leggere delle festività più importanti o scoprire le dieci cose da non perdere assolutamente.

Per i turisti risulterà estremamente utile la sezione agli alberghi e ai ristoranti, con tutti gli indirizzi, i numeri utili e la mappa GPS, mentre nell’angolo Gastronomia vengono presentate le varie ricette dei piatti locali. Anche stavolta non mancha una corposa sezione multimediale, in cui poter vedere quasi un’ora di filmati e circa 300 foto che ritraggono i posti più importanti e suggestivi del luogo

fonte: macitynet.it

Annunci

Mezzi Pubblici searchabili in rete.. per non perdersi!

Addio alle piantine delle città, da oggi per girare nelle capitali europee senza perdersi o paura di prendere un mezzo pubblico sbagliato, basta collegarsi a Google Maps: il servizio mappe di Google ha infatti iniziato ad integrare tra le sue funzioni le mappe dei trasporti delle maggiori capitali europee. Si parte oggi con Bruxelles, si finirà con tutte le città Ue. Il servizio è accessibile dalla pagina di Google Maps, dove da oggi, oltre ad ottenere indicazioni sul percorso più breve per raggiungere una destinazione, si potrà conoscere anche come arrivarci utilizzando i mezzi pubblici e quanto tempo si impiegherà.