• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI
  • Annunci

Verso la Sindone……

Prenotazioni Il primo passo per la visita, indispensabile, è la prenotazione: l’ingresso all’ostensione è libero e gratuito, ma non è possibile entrare senza riservarsi un posto. Per farlo si può utilizzare il sito internet www. sindone. org, oppure telefonare da rete fissa al numero verde 0080007463663 (attivo dal lunedì al venerdì, 9-17) e dal cellulare al +390114399901 (a pagamento). Da oggi la prenotazione può anche essere fatta di persona nello spazio accoglienza in piazza Castello angolo via Palazzo di Città.
Chi non si riserverà un posto potrà solo entrare nella navata centrale del Duomo e vedere la Sindone da lontano.

Puntualità Si prevede un grande afflusso di pellegrini. È consigliabile quindi arrivare con circa un quarto d’ora-venti minuti di anticipo rispetto all’orario previsto per l’inizio della propria visita.

Comportamento L’ostensione è un evento soprattutto religioso, hanno più volte sottolineato il cardinale Poletto e gli organizzatori del Comitato promotore. Ai pellegrini si chiede perciò di rispettare la dimensione spirituale dell’ostensione, mantenendo un clima di raccoglimento durante tutta la durata della visita.

Abiti Anche l’abbigliamento dovrebbe essere adatto per l’occasione: come in tutti i luoghi sacri, è caldamente consigliato un abbigliamento decoroso e rispettoso. Da evitare, ad esempio, di scoprire le spalle in Duomo per le donne, o di entrare con i pantaloncini corti per gli uomini.

Foto e video
Il cardinale Poletto ha rivolto un appello ai fedeli chiedendo di evitare foto e video per tutta la durata della visita: no a immagini o filmati né durante il percorso di avvicinamento né dentro la Cattedrale.

Informazioni
Dall’inizio alla fine del percorso i pellegrini saranno sempre accompagnati dai volontari, riconoscibili per la pettorina viola. È bene seguire le loro indicazioni durante la visita, e rivolgersi a loro per chiedere informazioni di qualsiasi tipo, anche nelle lingue straniere. Sarà presente personale sanitario disponibile ad aiutare in caso di bisogno.

Esigenze speciali
Tutto il percorso è privo di barriere architettoniche ed è accessibile anche a persone diversamente abili. Se necessario si potrà richiedere l’aiuto di volontari o di personale specializzato.
Il mercoledì pomeriggio la visita è riservata al pellegrinaggio dei malati. Per informazioni a riguardo chiamare 011/0204734

Annunci