• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI
  • Annunci

Diario di un pendolare 127 – andata

image

Mercoledì di spostamenti, scolaresche e pendolari, borse e borsine con regali… insomma spazi condivisi (per usar una metafora).
Il meteo continua ad essere piu’ che favorevole. Menomale!

Annunci

FEstival per il turismo…. tra le isole del golfo

A primavera è tempo di scoprire un golfo da sogno: le isole di Napoli. Tra Capri,Ischia e Procida, si terrà a maggio il Festival ´Isole di Napoli: un mare di meraviglie´, quest´anno dedicato ad esplorare il binomio letteratura ed enogastronomia: niente poteva essere più appropriato per territori celebri fin dai tempi dei Romani
per la qualità dei vini e dei liquori. La tradizione della ceramica e del vasellame, inoltre, antica di oltre due millenni, é tuttora fiorente e capace di offrire prodotti di eccellente fattura che recano il segno del sole, del mare e della generosa natura di queste isole.
Sono questi i messaggi che caratterizzeranno il programma con il quale la Camera di Commercio di Napoli, con il supporto organizzativo delle proprie Aziende speciali, Agripromos, Com.Tur, Proteus e Laboratorio Chimico e Merceologico – ciascuna per le proprie specifiche competenze – proporranno, nel primo
trimestre 2010, l´offerta ´integrata´ del territorio e dei suoi prodotti sui mercati internazionali.
Dopo le tappe di Stoccolma e Vienna, a novembre 2009, dedicate alla scoperta della città di Napoli durante le festività natalizie, il Roadshow informativo e promozionale finalizzato ai media, ai tour operator, agli opinion leader e agli operatori commerciali esteri, continuerà a partire da domani, a Monaco di Baviera dove l´Ente camerale partenopeo formulerà ai propri ospiti l´invito a scoprire “l´arte del vivere” a Napoli, in Costiera e nelle sue tre splendide Isole, in primavera e in estate. Un invito che i turisti tedeschi potranno facilmente accogliere anche grazie al nuovo collegamento aereo settimanale Memmingen/Napoli, da aprile a novembre, con voli da 146 posti operati dalla compagnia AirItaly.
Il roadshow continuerà poi a Las Vegas e a New York, con due conferenze stampa programmate, rispettivamente, per i prossimi
16 e 18 febbraio. E dopo la partecipazione dell´ultimo trimestre 2009 a due importanti manifestazioni fieristiche a Londra, MasterChef Live e World Travel Market, è ora la volta di uno stand dedicato al sistema moda maschile napoletano.

Il paradiso all’improvviso… sbuca proprio dopo lo spuntone di Procida…

Se state vedendo un po’ la guida tv per le serate della settimana che inizierà domani, vorrei consigliarvi di vedere (o rivedere) il film di Leonardo Pieraccioni “Il Paradiso all’Improvviso”  per la maggior parte girato a Ischia, la mia bella isola.

E’ un commedia brillante e divertente… per una seratina rilassante

La Grande Famille de Procida e Ischia

In rete ho trovato questa notizia riguardo una interessante associazione

Fonte: www.procida.blogolandia.it

La 3° Assemblea Generale dell’Associazione “La Grande Famille de Procida e Ischia” si terrà nella splendida Forio d’Ischia il prossimo 12 maggio e vedrà la presenza di oltre cento associati. L’evento può contare sul patrocinio del Comune di Forio unitamente all’Associazione “Vicoli Saraceni” che collaborerà alla buona riuscita dell’iniziativa che si svolgerà nella sala consiliare del centro polifunzionale in via S. Antonio Abbate, con inizio alle ore 9,30.
Giorno 13 maggio momento dedicato all’isola di Procida dove, prima presso il “Mimante”, ristorante immerso nel vede dei Giardini di Elsa, con inizio alle ore 10,00, si terrà una conferenza e, successivamente, nell’antica chiesa di San Giacomo alle 12,30, inaugurazione della mostra fotografica “PROCIDA” di William Guidarini. Trentadue scatti in cui Guidarini si immerge nel quotidiano di uomini e donne fissando momenti ed entrando, senza invadere, nella loro intimità alla ricerca di piccoli frammenti di vita.
Nella stessa chiesa, successivamente, sarà inaugurata anche la mostra di sculture “AU NOM DE LA MER”, “In Nome del Mare”, di Marité Strino-Cesarini, artista nata a Stora, picolo villaggio dell’Algeria francese, da padre marinaio pescatore, con i suoi zii e i suoi nonni nati a Procida ed a Ischia ed emigrati in Algeria nel 1880. Maritè nelle sue opere, utilizza materiale proveniente da relitti di imbarcazioni, levigati e sbiaditi dal lavorio delle rocce e del tempo, in cui riesce a ritrovare e riproporre emozioni e memorie dei suoi avi marinai.
“ La Grande Famille de Procida & Ischia”, presieduta da Pascal Scotto di Vettimo, è una associazione francese non lucrativa che si rifà alla legge del 1 Luglio 1901 e nasce nel 2003 con l’obiettivo di salvaguardia degli archivi storici delle isole di Procida & Ischia, nel golfo di Napoli.
Come storicamente provato, nel XIX secolo, milioni d’italiani espatriarono in tutto il mondo. Gran parte di essi provenivano dalle isole di Procida e d’Ischia. Pescatori, commercianti e contadini, hanno popolato e partecipato al sviluppo dell’Africa del Nord e degli Stati Uniti, altri invece scelsero l’Argentina o l’Australia. Oggi i loro discendenti sono italiani, francesi, americani, argentini, ecc…

Serrata goodbye

dopo una riunione gli aramtori privati hanno deciso che da domani riprenderanno le corse…. l’ho sentito ora al tg3 Campania.

Quindi addio Serrata  🙂  giusto in tempo per me che devo andare a napoli