• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI
  • Annunci

Si aggirava per la città con un panno sospetto…

… e dentro al testa insanguinata della madre!!!!

MADRID – Un uomo di 34 anni è stato arrestato ieri sera nella piazza centrale del comune di Santomera, nella provincia di Murcia (sud-est della Spagna) mentre camminava con la testa di sua madre avvolta in un panno sotto il braccio. Alla polizia Angelo Caroteno Macanas ha confessato di avere ucciso lo madre e di averla decapitata con un coltello.

Secondo la stampa locale, l’uomo fermato con la testa della madre in un panno sarebbe di origini italiane.

Alle forze dell’ordine, che lo hanno bloccato mentre si aggirava senza meta nella piazza principale del piccolo paese, ha dichiarato:”é la testa di mia madre”, ammettendo di aver ucciso la donna a coltellate nel bar a fianco alla tabaccheria che gli aveva comprato la madre.

Come direbbe Joker Jack Nicholson: un bacetto, un balletto, la testa di Batman dentro un sacchetto…

Annunci

Credere…per noi stessi

Per non perdere la brocca…. e non solo…

(AGI) – Londra – Avere fede in Dio fa bene alla salutementale degli individui. Infatti, le persone che credono in una religione sono molto piu’ felici degli atei, in quanto riescono a fronteggiare meglio le difficolta’ della vita, come un licenziamento o un divorzio. Queste, in sintesi, le conclusioni di uno studio presentato in una conferenza della Royal Economic Society. Secondo l’analisi dei dati raccolti su migliaia di europei, i ricercatori hanno dimostrato che i credenti sono molto piu’ soddisfatti della propria vita. Secondo i ricercatori, quindi credere in Dio offre degli indubbi vantaggi per affronatere i problemi della quotidianeta’. La religione e’ come un ‘tampone’ che aiuta i fedeli a proteggersi dalle delusioni della vita. All’inizio la ricerca ha focalizzato l’attenzione sulla relazione tra sussidio di disoccupazione e felicita’, analizzando le differenze fra i vari paesi europei. Poi, i ricercatori si sono resi conto che gli individui disoccupati subivano minor danni psicologi se erano religiosi, anziche’ se avevano un generoso sussidio di disoccupazione. ”I credenti avevano piu’ elevati livelli di soddisfazione della vita”, ha detto Andrew Clark, coordinatore dello studio.