• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI
  • Annunci

Passato e Presente ad Ischia Ponte

Potrebbe passare inosservata, ma è una consuetudine sedimentata nel tempo.

Quando si lavano i pavimenti nella chiesa dello Spirito Santo ad Ischia Ponte, poi il portone di ingresso principale viene interdetto al passaggio con sedie e quant’altro… una stratificazione artigianale e molto carina, dal sapore di altri tempi

IMG_20140910_090203

Annunci

Campanilismi inutili

Festa del Santo Patrono, coincidenza con le Ceneri.   Messa officiata dal Vescovo dell’isola.   Le chiesa: lo Spirito Santo, deliziosa piccola chiesina dedicata anche al Santo Patrono.   Ma molto piccola e stretta.
La partecipazione dei fedeli e’ sempre stata molto alta in questo giorno di festa. C’e’ folla all’esterno, all’interno e persone sfinite cercano di guadagnare l’uscita per una boccata d’aria.  
Dall’altro marciapiede la Cattedrale di Ischia Ponte, immensa struttura aperta ma completamente vuota. Ma e’ mai possibile che per “rispettare” canoni e regole non sia stato possibile officiare la messa in cattedrale e permettere a molti piu’ fedeli di assistere alla funzione in modo quanto meno “cristiano”?

image

image

San Francesco di Sales “protects us”

Nel giorno di san Francesco di Sales, protettore di noi poveri (?!?!) giornalisti il Vescovo di Ischia ha incontrato i giornalisti… bella iniziativa che si ripete ogni anno… ma….. io ricordo il primo di questi incontri annuali, un bell’incontro davvero nella casa vescovile e a cui i giornalisti erano stati invitati con una lettera (almeno per portare a conoscenza della cosa). Ora, non dico di inviare lettere a tutti (anche perchè siamo più giornalisti che piccioni) ma almeno un invito aperto a tutti… e visibile al meglio.

Sull’unico sito che porta notizia di questo incontro, e che era presente assieme alla tivvù, c’è la foto 🙂 con piccola frase esplicativa delle sedie vuote…(ma dico, mica era per il brutto tempo che non c’erano tutti, e chi mi vuole capire capisce): […] i 240_0_458005_72238 giornalisti ischitani presenti, non tutti per la verità, visto che tantissimi sono risultati assenti, probabilmente per le pessime condizioni metereologiche in atto a quell’ora, hanno scambiato alcune idee col dinamico vescovo Strofaldi […]

ed ecco la foto

 

 

niente da recriminare e non è che io volevo essere invitata (faccio la pendolare a Napoli non posso fare nulla di più), ma la foto mi fa ridere e non potevo rinunciare a pubblicarla 🙂