• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Siviglia day #20

Pioveva incredibilmente da sabato…  sono uscita al mattino per comprare un po’ di abbigliamento un po’ più caldo (i negozi aprono alle 10) e ho saltellato di negozio in negozio tra i vari acquazzoni.

Rientrata mi sono cambiata e, aspettando un attimo di calma meteo, sono andata in ateneo. Un attimo in sala ricercatori per delle cose e poi via all’incontro con la prof.ssa Elena Guichot Muñoz, che mi ha aiutata nella mia ricerca di filastrocche e storie per bambini spagnoli. Gentilissima e mia coetanea, abbiamo conversato durante il pranzo, aggiornandoci poi via email. Un incontro molto utile e prezioso anche per avere un parere su altri miei progetti di ricerca che sto portando avanti in modo parallelo al mio principale.

Dopo pranzo (erano già le 15.45) io e Michela, la mia collega, ci siamo dirette alla Cattedrale, dove avevamo prenotato la visita guidata gratuita del lunedì. Uno spettacolo: ogni angolo nasconde un tesoro di pregio, i dipinti raccontano storie bellissime, gli oggetti sono stati creati dai più abili artigiani. Vi era una teca con una spina della corona di Cristo, calici splendidi, pale di altari magnifici, una area dedicata al coro grandiosa, l’altare centrale suggestivo.

Molto carica di significato e davvero bella è la tomba di Cristoforo Colombo, e la sua storia condiziona un po’ tutta la chiesa, con anche il figlio, Fernando che ha lasciato i libri (suoi  e del padre) alla biblioteca colombina che è proprio lì accanto.

Dopo aver visitato la grande cattedrale, siamo saliti ala Giralda, patrimonio dell’Unesco, bellissima costruzione con una quarantina di rampe da salire, rampe non scale. Menomale. Da l’ si gode di una vista stupenda su tutta la città. E da lì noti che la città è un misto tra mura musulmane, mura cristiane e moderni palazzotti. Un misto che non stona, che non fa distogliere lo sguardo, ma un misto.

Scesi, abbiamo visto il coccodrillo in legno, la zanna d’elefante, il giardino degli aranci, in vero stile musulmano e il negozietto dei souvenir, religiosissimi souvenir comprati da nessuno nel nostro gruppo.

Una bella esperienza, ne valeva la pena.  Questo è il link al sito ufficiale  e questo il dettaglio di wikipedia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: