• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Siviglia day #3

Mattinata in zona universitaria e mezza giornata un po’ in giro. Si riprende il ritmo di studi. Stamattina per recarmi in Ateneo ho percorso un’altra strada, molto breve che mi ha portata a scoprire l’acquedotto romano (quello che ne rimane, pochi archi al centro della carreggiata e molto bassi), la caserma dei pompieri (carinissima) e l’armeria. Proprio difronte all’armeria la scoperta: l’ingresso del giardino per atleti (l’ho ribattezzato così) de la Bahaira con archi e iscrizioni dedicate a Cervantes. Meraviglia di parco, con viali, attrezzi e alberi curati. L’ho attraversato e sono giunta alla seconda parte de la Bahaira, con il palazzo omonimo e il laghetto. Architettura “a cuspide” ovunque. Ho proseguito lungo la strada principale e sono giunta nell’area universitaria con i grandi palazzoni nuovi, la biblioteca che interessa i miei studi e molto altro. Vi è un parco con un albero nodoso e secolare, un centro sportivo per gli studenti, un centro commerciale per la comodità di tutti e un asilo nido per lavoratori e docenti dell’ateneo, con all’esterno tanti carrozzini. Immagini di altri mondi. Bellissima organizzazione di vita e sociale.

Dopo lo studio, sono arrivata fino al fiume Guadalquivir passando per il retro della bellissima piazza di Spagna con gli uffici governativi e reali.

Profili di palazzi incantevoli che quasi costringono a star col “nasoinsù”.

Sono rientrata in stanza (dall’altro lato della città) e dopo un paio di ore o forse più, sono scesa di nuovo per andare alla Fnac in Avda de la Constitucion. Per farlo ho attraversato il centro storico ebraico qui di fianco a dove alloggio e sono passata per Plaza Encarnacion e San Salvador, fino a giungere alla Cattedrale dal retro. dopo esser stata alla Fnac, sono risalita per Plaza del Triunfo e attraverso stradine secondarie ho visto la grande installazione di legno che sovrasta il centro de la Encarnacion.

Da lì, in un dedalo di viuzze, sono rientrata.

Annunci

2 Risposte

  1. però, non male. Per essere un BlackBerry Q10 assolve egregiamente al compito che gli hai dato… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: