• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Ormai sono Ford Prefect -izzata

Vediamo i punti in comune: siamo entrambi giornalisti, adoriamo la birra e le noccioline, conosciamo moltissime nozioni sparse di ogni qualsivoglia argomento, adoriamo le borse a tracolla e el camicie discutibili, abbiamo un senso cinico e al tempo stesso ironico di interpretare gli eventi, ci rivolgiamo al prossimo in modo diretto e senza inutili paranoie, conosciamo i crimoniali di ogni situazione, siamo ricercatori, siamo viaggiatori, siamo tecnologici e abbiamo un meraviglioso miglior amico.

Sì, da una descrizione sommaria direi che ci sono, cioè ci siamo. Ford Prefect, il sagace co-protagonista del purtroppo sottovalutato capolavoro di Douglas Adams che non smetto mai ci citare in ogni mio corso o confronto è il personaggio calato nel mondo moderno che più mi rappresenta. Ford è me, io sono Ford. Ma non lo sono diventato dopo aver letto il libro, lo ero sin da prima, mi ci sono ritrovata dopo la lettura, durante la lettura.

Ho sempre avuto il privilegio e la fortuna di poter seguire le mie passioni, di conoscere il mondo attraverso un punto di vista particolare e non comune. Lo ammetto, l’ho sempre fatto, sono stata molto fortunata nel riuscire a combinare assieme molte cose che mi hanno permesso di compiere un lungo ed articolato cammino che mi ha portato fin qui e che continuerò a seguire.

Ford è un alieno che, per una ricerca, resta bloccato sulla terra per molto tempo (riassumento un po’ la storia ai minimi) e osserva gli umani in modo diverso, interpretandone gli usi e costumi in modo unico. Io ho una formazione non comune, una commistione di elementi di varie culture, unite a passioni non condivise da tanti che mi hanno portato a divenire un elemento non facilmente categorizzabile (altra fortuna).

Non è autoreferenzialismo, autocelebrazione o altre “auto” (se non la mitica Ford Prefect) ma è pur sempre il mio personal blog e sono considerazioni che volevo fare.

Anche perchè avevo bisogno di scrivere.

Certo, essere Ford Prefect senza Arthur Dent sarebbe stato quanto mai strano. Una cosa è certa, vivere così è difficile per i “normali” ma a me piace, fa  bene, e se anche si è soli, si ha la forza di essere singolarmente unici e andare avanti nel migliore dei modi.

Eppoi sì, converse e altezza sono le mie.

4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: