• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI
  • Annunci

Diario di un pendolare 2 – ritorno

image

Certo che il meteo e’ particolare. Al corso V.E. pioveva, al Beverello no. Un classico. E il vento che spirava sembrava non dare scampo al crescere delle onde che potevano infrangersi sull’Airone. Una corsa per imbarcare presto e poter trovare posto in fondo e nel senso di marcia. L’attesa delle onde appena usciti dal Beverello… e invece nulla di tutto ciò. O meglio, il mare c’era, si é sentito, alcuni ne hannoo risentito. Ma io no. Ho approfittato anche per dormire. Il Comandante, il Messicano, in 47 minuti ha effettuato la corsa senza troppi movimenti “altalenanti”. Un mito. Sbarchiamo e pioviggina, goccioloni di pioggia scandiscono i passi che compio per rientrare, ma dura poco. Sana e salva (asciutta) a casa.
E anche martedì é andato.

Annunci

Diario di un pendolare – 2 andata

Svegliarsi e leggere le notizie dell’allerta meteo al centro Italia e dei danni provocati dalle forti piogge non é affatto confortante sapendo di avere un biglietto già fatto per andare a Napoli con l’aliscafo delle 8.40.
Lungo la strada che percorro per raggiungere il porto raffiche di vento fanno sventolare con decisione le bandiere e bandierine apposte sui palazzi pubblici e non solo.
Gli altri pensolari abituali che sul marciapiede opposto camminano a testa bassa ed incappucciati me lo confermano: sarà una andata movimentata.
Il vento c’é, ieri sera al ritorno il viaggio é stato “simpatico” e nulla mi porta a pensare che oggi sarà diverso.
Ci aggiorniamo allo sbarco.

image

image

Aggiornamento
Dopo un’ora di navigazione circa, sono giunta a Napoli, viaggio sereno, senza troppi sobbalzamenti. E’ pur sempre novembre. Insomma, allarmismo personale azzerrato
image