• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Allhalloween, All Hallows’ Eve, or All Saints’ Eve

hocuspocus

Non c’è festa più incompresa. Non c’è stupido pregiudizio bigotto che non venga espresso per una ricorrenza che dovrebbe essere prima spiegata, poi capita e quindi vissuta.

Ischia è strana sotto questo punto di vista, non offre tante occasioni libere… negli anni è stata considerata una festa strana, atipica o, per così dire… d’importazione. Quest’anno molti locali offrono l’opportunità di vivere una serata all’insegna dell’horror e del macabro (almeno così recitano i volantini, ma che poi spesso alcuni locali sono macabri tutto l’anno), ma l’isolano non è abituato. La maggior parte degli isolani non si lascia andare, non crea, non si mette in gioco.

Capita così di avere feste a tema in cui il tema è solo nelle decorazioni che penzolano dai soffitti: se non si è in gruppo e il gruppo non è convinto, non ci si traveste, non si indossa nemmeno un cappelli. Bisogna essere fighetti impomatati tirati a nuovo che fanno la passerella tra poveri della stessa specie.

Assurdo. Bisogna liberarsi da queste convinzioni, questi steccati che sono nelle nostre menti e VIVERE. Avere il coraggio di esprimersi (ovvio sempre nel rispetto di sé stessi e del prossimo, nonchè dei luoghi).

 

Ischia, diamine, SVEGLIATI.

 

Tornando ad Halloween, non mi soffermo a parlare delle processioni di fantasmi avvistate qua e la sull’isola durante gli anni, e nemmeno ad illustrare l’usanza dell’ostia da posizionare sotto al palato del caro appena passato a miglior vita per assicurargli un viaggio sereno (potremmo sviscerare storie e leggende per ore)… ma vi lascio con alcuni link per preparare gustose sfizioserie a tema, e un video di pochi minuti che rispolvero ad ogni Halloween.

Ah, un’ultima cosa…  a breve sarà online il nuovo episodio di Halloween della FotoTrilogia Tolkeniana “Ischia Terra di Mezzo”… non perdetela!!!!

 

Have a nice creepy day!

 

Idee di ricette

Muffin

Ottimi dolci

 

RIP – Rest In Pieces

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: