• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Viaggiare dopo il lungo ponte

ankhoOggi, in viaggio, ho fatto una riflessione… io mi ritrovo a viaggiare sempre, che sia prefestivo, festivo e postfestivo… insomma l’umanità la vedo tutta, in ogni stagione dell’anno (coi calzettoni o con le infradito, per intenderci) e mi ritrovo mio malgrado ad ascoltare i discorsi che i passeggeri come me fanno in fila per l’imbarco, durante il viaggio ed in fila per lo sbarco. Non è che sia un gran sentire, ma viaggiando si riesce ad avere “il polso” della situazione, non farebbe male a chi di dovere vivere un’esperienza del genere… le persone in quei momenti si sentono libere di parlare, di dire al propria senza stupide paure di chissàchecosa.

Oggi era il primo giorno dopo il lungo ponte del 2 giugno, il day after le mille polemiche e lamentele, le code per gli imbarchi chilometriche, i malumori e le corse sovraprezzate, le persone costrette a restare un giorno in più sull’isola e così via.

Viaggio in orari da pendolare, di vista ci si conosce un po’ tutti. Di prerogativa io difficilmente faccio gruppo, ma in quasi 10 anni di pedolarismo, va da sé che ci si riconosce. Comunque oggi tra i trend del momento c’era #ponte2giugno #aliscafipieni #servizicarenti

Sì, per fare un post lontanemente in stile “Gazebo”, questa era la top 3 delle chiacchiere da traversata.

Ed è stato un continuo sentire di persone che si meravigliavano della disorganizzazione, dei servizi esosi e non proporzionali al loro costo, della condizione in cui si è costretti a viaggiare. Diciamo che all’andata verso la terraferma l’argomento era questo, sottolineando i disservizi (definiti mirati) di una compagnia che hanno giovato ad un’altra compagnia.

Per il viaggio di ritorno, la musica cambia e l’argomento diventa #modernizziamolefile #bigliettoelettronico #perchèpagaresemestralmente10euro  c’è la volontà di professionisti del settore di svolgere gratuitamente un servizio per migliorare le condizioni di noi viaggiatori, rivendicando diritti ad una sana mobilità e ad un trattamento da esseri umani.

Insomma, viaggiare dopo i long week.end tumultuosi rende le chiaccheire da traversata più interessanti degli altri giorni.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: