• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Di rientro

Sono di ritorno dopo una non troppo lunga giornata di studio – lavoro. Rientro sulla mia isola, uno spazio che sembra stretto ma it is bigger on the inside per citare il mio Doctor Who. Sono a bordo dell’aliscafo Caremar 18.15 pienissimo perche’ il traghetto delle 17.30 doveva far carburante e quindi tutti i passeggeri cercano posto qui. Ci sono anche i reduci delle manifestazioni di oggi… ho intravisto bandiere rosse in banchina. Il mio viaggio inizia, rotta verso Ischia, chiara davanti a me… si fa per dire…

image

Orari morti

Come fa un orario a diventare morto? E’ facile: lo si fa scorrere in una lenta agonia fatta di pensieri inespressi, di lunghe pause, di silenzi, di solitudine, di attenzione ad inutili dettagli che poi dimenticheremo nel giro di pochi secondi (riscoprendoli e meravigliandoci come fosse la prima volta), un turbinio muto e accondiscendente di irragionevoli sprazzi di autorevoli pensieri incasellati.
Passa un cane, lo saluti, gli sorridi come fosse un tuo vecchio amico… lui ricambia e va via soddisfatto…
mi sa che e’ venuto il momento… carica – libera in stile E.R.

Rimettersi in gioco

Tanto, troppo tempo da quando ho pubblicato un post. Almeno uno curato e approfondito, su una tematica di interesse condiviso. Per un periodo ho deciso di dedicarmi ad un progetto che ora ha piu’ posto per me. Altri lo hanno meno.
Non e’ un ripiego. E’ riprendere una strada che avevo lasciato, un riprendere a costruire qualcosa che spero interessi e aiuti ad aumentare la consapevolezza verso cio’ che ci circonda. Ovvio che uno degli argomenti principali sara’ la mia isola e la realta’ nella quale vivo. Ischia con i suoi tanti pro e i suoi contro. Dinamiche sociali amplificate dal riverbero del mare. Una finestra su una delle isola piu’ affascinanti del Mediterraneo, un’ottica (la mia) particolare e libera.

Sono tornata. Spero di rimanerci.