• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

Berlusconi e i suoi siparietti pseudo-rinco

Il premier: «Me lo ha spiegato anche il dottore: il problema è che ho una certa velocità di ragionamento»

Lapsus con conseguente siparietto del premier Silvio Berlusconi a «Porta a Porta». Il Cavaliere si rivolge a Bruno Vespa chiamandolo, inavvertitamente, «dottor Fede». Pronta la battuta scherzosa del giornalista in risposta: «Se continua a chiamarmi Fede la sua fiducia in questo studio crolla…».

L’ANEDDOTO – Berlusconi sorride e racconta uno dei suoi aneddoti: «Me lo ha spiegato anche il dottore: il problema è che ho una certa velocità di ragionamento per cui quando parlo ciò che dico viene elaborato dalla parte sinistra del cervello mentre l’altra parte è già andata avanti con il ragionamento. Mi succede anche con i miei figli in famiglia…». Scatta, però, poi, l’autoironia del premier: «Ho fatto un patto con Confalonieri per cui chi capisce che l’altro sta rincretinendo glielo deve dire prima. C’è un unico problema: il caso in cui rincretiniamo contemporaneamente…».

IL FIORETTO E LA VEZZALI – Ma questo non è l’unico siparietto durante la puntata di «Porta a Porta». Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, si esibisce in un altro fuori programma con la campionessa olimpica di scherma, Valentina Vezzali, che ha donato al premier un fioretto personalizzato dall’incisione «al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, con sincera stima, Polizia di Stato, Valentina Vezzali». Berlusconi ha ringraziato la Vezzali che ha poi risposto: «L’Italia sta affrontando un momento difficile, spero che questo fioretto, anche se in maniera simbolica, la possa aiutare a risolvere i problemi che l’Italia si trova ad affrontare. Ma sono sicura che con persone come lei e come me, che tutti i giorni si allenano con sacrifici e che credono in grandi traguardi, l’Italia un giorno potrà guardare a testa alta tutte le altre nazioni». Il premier, a questo punto, ringrazia la campionessa azzurra che, a sua volta, sfida Berlusconi con il fioretto. A questo punto il premier risponde: «Non potrei mai, nemmeno con un fiore» e la Vezzali maliziosamente replica: «Presidente, da lei mi farei veramente toccare…».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: