• Per contattarmi

    Per contattare l'autrice di questo Slurmissimo blog vi basta lasciare un post in bacheca :-) grunkalunka.jpg Ps. Lasciate i cesti doni all'ingresso saranno ritirati da GrunkaLunka
  • Homer Philosofy

    crossover_homer_bender_th.jpg
  • Lo squalo – Spielberg’s Jaws

    royscheider.jpg
  • Gonzo Reporter – My favourite Muppet

    Gonzo Reporter
  • O SSAJE COMM FA O CORE

    Tu stiv 'nziem a nat, je te guardajie/ e primma e da 'o tiemp all'uocchie pe sa nnammurà/ già s'era fatt annanz o core: "A ME, A ME!" .../ o ssaje comm fa o' core quann s'é nnammurat!/ Tu stiv nziem a mme, je te guardav e me ricev:/ "Ma comm sarrà succiess, ch'è frnut? Ma io nun m'arrend, ci voglio pruvà!"/ pò se facette annanze o core e me ricette: "vuò pruvà? E pruov, je me ne vac..."/ o ssaje comm fa o core quann s'è sbagliat...! MASSIMO TROISI

A tutto c’è un limite, in primis il buon gusto

Coppia inglese confeziona maglioni con i peli dei propri cani deceduti

e solo in Inghilterra poteva succedere….

Non rassegnati all’idea della scomparsa dei due propri cani, una coppia di Newcastle ha deciso di farne, con il pelo, due bei maglioni, da indossare nelle fredde serate inglesi. Con pazienza hanno spazzolato i tappeti di casa fino a raccogliere peli sufficienti per i due maglioni. “Sono caldissimi”, ha assicurato la donna che sta lavorando a un terzo pullover con la “lana” rimasta.

“Sono tutti molto sorpresi. Certi lo trovano disgustoso e ci chiedono come possiamo fare una cosa simile, ma a noi sembra una cosa molto normale”, raccontano Beth e Brian Willis, 71 e 73 anni. I due hanno perso la loro samoyedo bianca, Kara, 12 anni fa e Penny, un cane da pastore svedese della Lapponia, nel 2002.

Dopo aver visto una foto della principessa Diana con una stola di pelliccia di cane alla fiera dei cinofili Crufts, l’anziana coppia si è messa a raccogliere migliaia di peli da spazzole e tappeti.

Il risultato, a detta loro, è stato molto soddisfacente. “Sono caldissimi e abbastanza impermeabili”, ha assicurato il signor Willis. “E’ un materiale meraviglioso. E’ come un mohair (lana di capra d’Angora), ma più leggero e più soffice e più lo lavi, più diventa morbido e vaporoso”, ha aggiunto la moglie.

 Però questi “crudelia demon” moderni fanno davvero venire i brividi… spessissimo le pellicce che compriamo attaccate ai vari maglioncini e giubbottini sono fatti di cane, volpe, gatto (vi ricordate che scandola 5-6 anni fa?) però sapere di indossare il proprio cagnolino affettuoso è da shock. Non credete?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: